La differenza tra lo spazzolino da denti manuale e lo spazzolino elettrico

spazzolino elettrico manuale

Qual’è la differenza tra lo spazzolino da denti manuale e lo spazzolino elettrico?

C’è una prima risposta forse abbastanza ovvia ma che vi stupirà: il risultato!
Premetto che sono un fumatore medio ma la mia decina di sigarette al giorno me la faccio, mangio come quasi tutti tre volte al giorno e dopo i pasti li lavo almeno due volte al giorno in casa e cioè la mattina e la sera.
Ho spazzolato i denti per quasi 50 anni con lo spazzolino da denti manuale con risultati minimi finchè un bel giorno un paio di mesi fa mi è stato regalato uno spettacolare ed avveniristico spazzolino da denti elettrico. Non cito la marca per non influenzare le vostre future scelte negli acquisiti.
Ho notato la differenza immediatamente. Lo spazzolino da denti elettrico rimuove un maggior numero di macchie dai denti e minimizza il danno alle gengive anche in funzione della sua forma rotondeggiante. E’ oltretutto maggiormente utile nel raggiungere gli spazi interni della bocca che con lo spazzolino da denti manuale in particolare gli spazi interdentali.
Noto anzitutto in me stesso la maggior volontà d’utilizzo da quando ho lo spazzolino elettrico rispetto a quello manuale legata a mio giudizio nel fatto che è pratico, tecnologico e fighetto.
Esistono molti tipi di testine differenti e molti tipi di spazzolini elettrici differenti io ne ho uno con testina rotante. Mi ha colpito in particolare la testina per rimuovere la placca dagli spazi interdentali che è piuttosto efficace e porta facilmente a raggiungere l’obbiettivo desiderato.